windows7logo

In questo articolo andremo a vedere come installare Windows 7 sia da un lettore DVD che da una chiavette USB, l’installazione da chiavette può risultare utile qualora abbiate il lettore CD/DVD rotto.

Iniziamo col vedere la procedura di installazione da chiavetta USB.

Sostanzialmente abbiamo due modi per fare questa installazione, uno dei due prevede l’utilizzo di un nuovo tool della Microsoft mentre l’altra prevede l’utilizzo di Ultra ISO.

Come installare Windows 7 da chiavetta USB

Primo metodo con tools Microsoft

Vediamo cosa serve per preparare la pen drive:

Requisiti

- Un pc con sistema operativo Windows
- L’immagine .iso di Windows 7
- Una pen drive USB da almeno 4 gb
- Il tool ufficiale Microsoft
- Se la versione di avete di Seven non è nel formato DVD dovete procurarvi un software con il quale estrarre l’iso dal dvd di Seven come ad esempio IsoBuster

La prima operazione da fare è quella di preparare il drive USB con il tool della Microsoft, dopo averlo scaricate e installato lo dovete avviare, nella prima schermata di questa applicazione dovete andare selezionare il file iso dal vostro pc e cliccare sul pulsante “Next” per proseguireInstallazione di Windows 7

windows7_installazione_usb_

Collegate al pc la vostra penna USB, adesso nella seconda schermata dovete andare a scegliere il supporto in cui copiare i file di Seven, cliccate sul pulsante “Dispositivo USB”,Scegliere un media di destinazione tra USB device e DVD

Windows7-USB-DVD-tool1

nella nuova finestra andate a selezionare il dispositivo da utilizzare dal menù a tendina, e cliccate sul tasto “Copia”

Windows7-USB-DVD-tool5

A questo punto vi uscirà un messaggio in cui sarete avvisati che la vostra chiavetta dovrà essere formattata, proseguite cliccando su “Erase USB Device”

Windows7-USB-DVD-tool3

A fine formattazione inizierà la copia dei file sulla chiavetta USB

Windows7-USB-DVD-tool6
A fine copia potete riavviare il vostro pc per iniziare l’installazione del vostro nuovo sistema operativo, prima di iniziare il processo dovete però impostare il Boot dalla chiave USB e seguire le semplici istruzioni visualizzate sullo schermo per completare l’installazione che non dovrebbe durare più di 20 minuti.

Secondo metodo con Ultra ISO

Requisiti

* Drive USB (minimo da 4GB)
* Immagine ISO di Windows 7 (su questa pagina trovate vari link da dove scaricarla)
* Software per la masterizzazione dei file immagine come Nero, Daemon tool oppure UltraISO (non è un freeware, scaricare quindi la versione Trial gratuita, sufficiente per raggiungere il nostro obiettivo)

Iniziate con il collegare la vostra chiavetta USB al computer, assicuratevi che venga riconosciuta dal pc e che sia funzionante, avviate Ultra ISO e andate dal suo menù ad aprire il file ISO di Windows Seven, adesso nel riquadro in basso a sinistra del programma chiamato “Locate” dovete andare a selezionare il drive della vostra chiavetta, fato questo dovete andare ad avviare la masterizzazione cliccando sul menù in alto su “Avvio” (Bootable) e “Scrivi file immagine disco…” (Write Disk Image…), si aprirà a questo punto una nuova finestra in cui dovrete scegliere di avviare la vera e propria operazione di masterizzazione cliccando sul tasto “Scrivi” (Write).

A fine masterizzazione avrete finalmente la vostra chiavetta USB pronta da utilizzare per installare il vostro nuovo sistema operativo.

Prima di effettuare l’installazione di WIndows Seven impostate il boot dalla chiave USB.

Download Ultra ISO versione trial (italiano e inglese)

Come installare Windows 7 da DVD

La prima cosa da fare è quella di andare a masterizzare l’immagine di Windows 7 su un DVD, ad esempio utilizzando Nero Burning Room e avviando la funzione “masterizza immagine”, assicurarsi di avere impostato il boot del computer dal DVD, inserite il DVD di Windows Seven nel lettore e riavviate il pc, inizierete così il processo di installazione del sistema operativo.

Le prime operazioni da fare sono rivolte alla configurazione e preparazione del vostro pc ad accogliere Windows 7, nella prima schermata vi verrà richiesto di impostare il linguaggio utilizzato e quello della tastiera, nella seconda scermata dovete andare a cliccare sul pulsante “Install now”, a questo punto vi uscirà la licenza di distribuzione e utilizzo del software che dovrete accettare per poter proseguire.

Nella successiva finestra dovete scegliere se volete fare un’installazione come aggiornamento ad un precedente sistema operativo o una pulita ovvero un’installazione che andrà a cancellare qualunque file precedentemente presente sul pc, se scegliete l’installazione pulita si abiliteranno dei tasti dai quali poter avviare la formattazione del pc che durerà davvero un attimo o la scelta/creazione di una partizione, dopo aver fatto le vostre celte cliccate sul tasto “Next” che darà il via all’installazione vera e propria, in qualsiasi delle schermate precedentemente introdotte sarà possibile tornare a quella precedente in caso di inserimento di dati sbagliati cliccando sul tasto “Back” (indietro) o tramite la freccia posta in alto a destra.

Linstallazione durerà circa 20 minuti, non vi preoccupate se il vostro pc si riavvierà da solo varie volte durante il processo, è normale, durante la procedura vi verrà richiesto di inserire i dati del vostro account, non sarete obbligati a metterli potete infatti anche cliccare su Next lasciando i campi vuoti, nella schermata successiva dovrete andare ad inserire il codice di attivazione della vostra copia di Windows 7, attenzione, se state installando una versione di Windows senza possedere la chiave potete proseguire lasciando il campo vuoto, in questo caso il sistema operativo sarà utilizzabile per 30 giorni a meno che prima della scadenza non andiate ad installare un crack tipo “Seven Loader” o “Extreme Seven Loader”.

Dopo la finestra di richiesta del codice di attivazione si dovranno andare ad impostare il tipo di aggiornamento che volete per il vostro sistema operativo, avete varie opzioni, aggiornamenti automatici, solo quelli fondamentali o nessuno e quindi manuali avviati da voi tramite Windows Update, quest’ultima opzione è consigliata per chi utilizzerà Windows 7 con un crack in quanto con gli aggiornamenti potrebbe essere risolta la falla che permette l’utilizzo del crack e quindi bloccarvi il crack stesso e il vostro sistema operativo.

Adesso si apriranno altre finestre in cui dovrete impostare il fuso orario, una connessione wireless se disponibile, la condivisione dei file e stampanti.

Avete terminato l’installazione di Windows 7 che si riavvierà dandovi il suo saluto con il classico “welcome”, l’avvio del sistema operativo richiederà circa 90 secondi, la prima cosa da fare al primo utilizzo del sistema operativo sarà di andare a verificare la vostra connessione internet e andare ad aggiornare il sistema tramite Windows Update.

Eccovi un ottimo video tutorial trovato su YouTube

7 comments

  1. Ciao,
    possiedo un Asus VX6 ho seguito la guida alla lettera solamente che ho usato un hdd usb da 55 gb, perchè non ho un pen drive da 4 gb minimo.
    Nonostante il bios fosse impostato con la giusta priorità non è successo nulla.
    Come fare?
    Grazie.

  2. …ho risolto, basta premere ESCin fase di avvio e selezionare il drive.
    Compare il la procedura d’avvio di win 7.
    Grazie.

  3. Ale

    ehi valkirio ho un serio dubbio..ho un pc netbook con installato windows starter, ma non mi garba gran ke, volevo installare l’home basic così da poter modificare i temi, ma volevo sapere se una volta installato avrei avuto problemi, anche montando 2 GB di Ram per farlo girare, e se poi sarei potuto otrnare alla vecchia versione di starter o debbo reinstallare starter??

    Se puoi aiutarmi ti ringrazio.

    Ciaoo
    Ale

  4. Ciao Valkiro, prima di ogni cosa ti porgo i miei complimenti per la tua “pia opera”: condividere in modo chiaro le tue conoscenze informatiche ed essere di aiuto a tanti “inesperti” come me. Detto ciò volevo chiederti se ci sono particolari difficoltà ad installare windows 7 profession in un notebook che “nasce” con linux come unico sistema operativo. Molti mi hanno allertato sul fatto che linux modifica la MBR per cui possono nascere problemi al boot con il DVD di windows. Altri mi hanno consigliato di formattare preventivamente con delle live di linux…. insomma, procedure che non ho capito granchè. La mia intenzione è quella di cancellare tutto… cancellare completamente linux e tutte le sue partizioni. Vorrei un normalissimo pc con 2 semplici partizioni con window 7 installato sulla principale delle 2. Tutto qua. Posso ottenere ciò con la semplice procedura che spieghi sopra? Considera che sono in possesso di windows 7 profession con regolare licenza, in questo momento l’ho in formato ISO ma posso masterizzarlo e quindi ottenere i dvd installanti.
    Se dici che ciò è possibile corro ad acquistare un notebook ad un ottimo prezzo… la cui unica pecca era, a mio avviso, la mancanza di windos.

    Grazie anticipatamente, Michele

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>